The True Neapolitan Pizza 🍕

in hive-190212 •  2 months ago 

Good morning everyone!

Today I am giving you a great gift. It's one of my greatest passions, I sincerely hope that it's also one of yours.

91604584_267931140870341_6936625598995365888_n.jpg

I share with you this extraordinary Neapolitan Pizza that I ate some time ago at Pizzeria Angillotti in Casalnuovo, in the province of Naples.

There is very little to say...the photo speaks for itself. 😋
The pizza in the picture is dressed with basil pesto, cherry tomatoes and mozzarella, with EVO oil added to the oven exit.

For the uninitiated, true Neapolitan pizza is characterized by some well-defined requirements:

  • The traditional margherita pizza is dressed with peeled tomato sauce, mozzarella fior di latte and grated parmesan. When leaving the oven, EVO oil and basil must be added
  • The diameter can be up to 35 cm (and in this case, the rule has been respected. In fact, if you notice it, the plate is not visible) 😊
  • The dough is subject to a long leavening, which can go from 8 to 24 hours. This allows the pizza to maintain a great lightness and high digestibility
  • The cooking must be carried out in a wood oven for a maximum time interval ranging from 60 to 90 seconds and the ideal temperature for a perfect result is around 430°C on the ground and around 485°C at the roff. In this way, it should be possible to keep air constant which oscillates around 440/450°C
  • The Neapolitan Pizza must have a raised edge (the famous "cornicione") and the ideal size is around 2 cm. The edge must be soft and elastic. If we crush it with a finger, it must come back up in a few seconds and it must not split. It's also very important that it is spongy: once the pizza is cut, the profile must have real holes of different sizes (exactly like a sponge)
  • The slice of pizza, taken in hand, must have the tip pointing downwards. If it remains straight, it means that it's rigid and therefore doesn't respect the canons of the Pizza Verace Napoletana.


    Since 1984, there is the association AVPN (Associazione Verace Pizza Napoletana) which protects and regulates the canons of the product and promotes it all over the world. There is a real international regulation paper in which the preparation procedures and all the peculiarities required for a perfect Neapolitan Pizza are described in a very precise way.
    In addition, there is a list of affiliated pizzerias that have been verified by the association and that can display the AVPN logo. Let's say it's a kind of guarantee seal.

If you are curious and want to deepen the topic, you can visit the AVPN website. It's in both Italian and English and contains a lot of interesting information.



Thanks to all of you for reading my article.

If you liked it, share it on your blog and write me a comment with your impressions.

See you soon and, even if only with your eyes, enjoy your meal with the best food in the world!

image.png

ITA

Buongiorno a tutti!

Oggi vi faccio un grandissimo regalo. E' una delle mie più grandi passioni, spero vivamente che sia anche una delle vostre.
Condivido con voi questa straordinaria Pizza Napoletana che ho mangiato qualche tempo fa alla Pizzeria Angillotti di Casalnuovo, in provincia di Napoli.

C'è davvero poco da dire...la foto parla da sola. 😋
La pizza in foto è condita con pesto di basilico, pomodorini e mozzarella, con olio EVO aggiunto all'uscita dal forno.

Per chi non lo sapesse, la vera pizza napoletana è caratterizzata da alcuni requisiti ben definiti:

  • la tradizionale pizza margherita è condita con passata di pomodoro pelato, mozzarella fior di latte e parmigiano grattugiato. All'uscita dal forno, vanno aggiunti olio EVO e basilico
  • il diametro può arrivare fino a 35 cm (e in questo caso, la regola è stata rispettata. Infatti, se lo notate, il piatto non è visibile) 😊
  • L'impasto è soggetto ad una lunga lievitazione, che può andare dalle 8 alle 24 ore. Questo permette alla pizza di mantenere una grande leggerezza ed un'alta digeribilità
  • La cottura deve essere effettuata in forno a legna per un intervallo di tempo massimo che varia dai 60 ai 90 secondi e la temperatura ideale per un perfetto risultato è di 430°C circa al suolo e 485°C circa alla volta. In questo modo, dovrebbe essere possibile mantenere costante dell'aria che oscilli intorno ai 440/450°C
  • La pizza napoletana deve avere il bordo rialzato (il famoso "cornicione") e la misura ideale si aggira intorno ai 2 cm. Il bordo deve essere morbido ed elastico. Se lo schiacciamo con un dito, deve ritornare su in pochi secondi e non si deve spaccare. Inoltre è molto importante che sia alveolato: una volta tagliata la pizza, il profilo deve presentare dei veri e propri buchi di diverse dimensioni (proprio come una spugna)
  • La fetta di pizza, presa in mano, deve avere la punta che rivolge in basso. Se rimane dritta, vuol dire che è rigida e quindi non rispetta i canoni della Pizza Verace Napoletana.


    Dal 1984, esiste l'associazione AVPN (Associazione Verace Pizza Napoletana) che tutela e disciplina i canoni del prodotto e lo promuove in tutto il mondo. Esiste un vero e proprio disciplinare internazionale nel quale sono descritte in maniera molto precisa le procedure di preparazione e tutte le peculiarità richieste ad una perfetta pizza napoletana.
    Inoltre, esiste una lista di pizzerie affiliate che sono state verificate dall'associazione e che possono esporre il logo AVPN. Diciamo che è una specie di sigillo di garanzia.

Se siete curiosi e volete approfondire l'argomento, potete visitare il sito AVPN. E' sia in italiano che in inglese e contiene moltissime informazioni interessanti.



Grazie a tutti voi per aver letto il mio articolo.

Se vi è piaciuto, condividetelo sul vostro blog e scrivetemi un commento con le vostre impressioni.

A presto e, anche se solo con gli occhi, buon appetito con il cibo più buono del mondo!

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Pizza ... e sai cosa mangi !!!

Sfondi una porta aperta 🙌

Mi è già venuta voglia di pizza, che libidine!!!

Come darti torto... 😋

@tipu curate 1

Upvoted 👌 (Mana: 14/28)