Porto, una perla sull'oceano - Guida di viaggio (parte II)

in hive-147462 •  3 months ago 

IMG_20200229_180309.jpg
Tipica abitazione della Ribeira, foto di proprietà dell'autore

Riprendiamo il nostro viaggio alla scoperta di Porto, la seconda città del Portogallo dopo Lisbona, in questa seconda parte della nostra personalissima guida.
Per chi se la fosse persa e fosse interessato a recuperarla, nella prima parte abbiamo trattato i seguenti argomenti:

  • Qualche dato generale
  • Come arrivare in centro dall'aeroporto
  • Cosa vedere
    • La stazione di Sao Bento
    • Praça da Liberdade
    • Sé do Porto
    • Ponte Dom Luis I
    • Iglesia dos Clericos

Continuiamo pertanto da qui, con gli altri luoghi interessanti da scoprire nella bellissima città portoghese.

Cosa vedere

Passeggiata lungo il fiume Douro

IMG_20200229_180502.jpg
Le due sponde del fiume, viste dal ponte Dom Luis I, foto di proprietà dell'autore

Scendendo per i sentieri (o per gli scalini) alle estremità del ponte Dom Luis I, da una parte vi troverete lungo la riva del fiume Douro appartenente alla città di Porto, mentre dall'altra camminerete per il lungo fiume di Vilanova de Gaia, il comune confinante, ma ormai perfettamente inglobato nel tessuto cittadino.
Sulla sponda portuense, compresa nel caratteristico quartiere della Ribeira, passeggerete in mezzo ad una serie di locali e musicisti di strada che renderanno l'atmosfera ancora più romantica e malinconica, mentre sulla riva gemella l'ambientazione è leggermente più commerciale, con una serie di bancarelle pronte a vendervi qualsiasi cosa sappia vagamente di artigianato locale.
Attenzione ai prezzi di bar e ristoranti lungo la riva di Vilanova De Gaia, decisamente più alti che dall'altra parte, anche se in linea di massima le zone lungo il Douro, seppur caratteristiche e imperdibili, non sono troppo indicate per rifocillarsi a chi intenda, come noi, fare una vacanza all'insegna di una filosofia low-cost.

Jardins do Palacio de Cristal

IMG_20200229_181441.jpg
Vista del Douro e del ponte Dom Luis I, foto di proprietà dell'autore

Anche se un po' fuori mano rispetto alle attrazioni più centrali, i giardini del palazzo di cristallo meritano sicuramente una paio d'ore di tempo per una visita. Li si raggiunge con una camminata di venti minuti da Sao Bento, oppure, per i piedi più pesanti, con l'autubus n.200, da prendere nei pressi della piazza del municipio.
Non essendo compresi nei classici circuiti turistici sono frequentati per lo più da locali, ma una volta all'interno la rilassante vista di piante, laghetti e animali liberi di circolare, tra cui pavoni, galline e anatre, renderà la visita uno dei momenti più piacevoli della vacanza.
Non dimenticate di portarvi all'estremità destra del parco, dal quale si gode una fantastica vista del Douro e del Ponte Dom Luis I.

La foce del Douro, le spiagge e il lungo oceano

IMG-20200229-WA0012-1.jpg
Scappare dalle onde gelate dell'oceano atlantico, il gioco preferito dei miei bambini, foto di proprietà dell'autore

Arrivare alla zona della foce del Douro e delle spiagge di Porto richiede una lunga camminata, se si parte dal centro, non alla portata delle famiglie con bambini, pertanto potrebbe risultare saggio optare per il tram n.1, vettura storica sempre presa d'assalto dai turisti, per l'autobus a due piani n. 500 o, se non vi trovate nelle ore di punta o nei week-end, e i prezzi sono piuttosto bassi, per Uber.
Il lungo mare è molto largo e frequentato da ciclisti, skaters, pattinatori e amanti dello jogging, tanto da ricordare a tratti, fatte le dovute proporzioni, quello ben più famoso di Rio de Janeiro.
Se le forze vi sorreggono arrivate fino alla spiaggia di Matosinhos, la più bella di Porto, ammirando il Castelo do Queijo, nome popolare con il quale viene oggi chiamato il Forte de São Francisco Xavier, ex fortificazione difensiva, costruita nel XVII secolo, per proteggere la città dall'assalto dei pirati.

Mercado do Bolhao

20200226_144034.jpg
Porto "tinto" Sandeman, degustazione imperdibile, foto di proprietà dell'autore

Si tratta di un imponente mercato coperto a più piani, con all'interno centinaia di bancarelle dove sarà possibile acquistare di tutto, dalla frutta al pesce, dai dolci ai vestiti, dalle scarpe ai liquori, nonchè gustare piatti della tradizione locale cucinati sul momento.
In questo periodo purtroppo l'edificio destinato a contenere il mercato è in ristrutturazione, e lo stesso è stato spostato in una molto meno poetica struttura provvisoria adiacente ad un centro commerciale, anche se le possibilità di rifornirsi di ottimi prodotti locali rimane invariata.
Vi suggeriamo uno splendido abbinamento tra le "mattonelle" di pasta sfoglia ricoperte di spumoso bianco d'uovo zuccherato e un bicchiere di Porto "Sandeman", che con meno di tre euro vi regalerà un'esperienza culinaria, tipicamente portoghese, piuttosto irrinunciabile.

Rua das Flores

IMG_20200229_190507.jpg
Un'immagine della via, foto di proprietà dell'autore

Aperta nel 1521, questa via pedonale, che inizia a pochi metri dalla stazione di Sao Bento e collega il centro con la Ribeira, è forse la via più caratteristica dell'intera città, popolata da palazzi ricoperti da azulejos, localini caratteristici, bar e negozietti di souvenir o prodotti locali.
Il nome deriva dall'epoca dell'apertura, quando la via era circondata dai rigogliosi giardini del vescovo, ornati da bellissimi fiori, ed era abitata esclusivamente dall'aristocrazia locale.
Un piccolo suggerimento: se siete attratti dai ristorantini disseminati lungo la via, resistete alla tentazione e andate a mangiare nei locali posti nella piazzetta di fronte alla stazione, proprio all'inizio della strada. Il vostro palato e il vostro portafogli ringrazieranno di cuore.

Continua...

Nella parte III...

  • Claustros do Mosteiro da Serra do Pilar
  • Palacio da bolsa
  • Livraria Lello
  • Dove mangiare
  • Dove dormire
  • Dove fare acquisti
  • Gite fuori porta
Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Questo post è stato condiviso e votato all'interno del discord del team curatori di discovery-it Entra nella nostra community! hive-193212
This post was shared and voted inside the discord by the curators team of discovery-it. Join our community! hive-193212


Hello!

This post has been manually curated, resteemed
and gifted with some virtually delicious cake
from the @helpiecake curation team!

Much love to you from all of us at @helpie!
Keep up the great work!


helpiecake

Manually curated by @phage93.


@helpie is a Community Witness.

PB8ro82ZpZP35bVGjGoEdg81DteFexLroKsHJAKJnsedyLwoRWRj4RBwmjhgdJzoTJNsnBquajivFNVkMoNGvTiY1ZQNJmsRue4hr9KvdHbdVK5Q.png

Manually curated by the Qurator Team in partnership with @discovery-blog.
Keep up the good work!